Corso iOS developer a Verona

Attenzione: le iscrizioni a questo corso sono chiuse; per ricevere aggiornamenti sulle prossime edizioni iscriviti alla nostra newsletter e seguici su twitter

Dal lancio del primo iPhone (2007) ad oggi, smartphone e tablet hanno raggiunto una diffusione capillare, e quella dei dispositivi mobili è un’industria che continua a crescere. Si stima che nel corso del 2014 gli utenti smartphone nel mondo raggiungeranno quota 1,75 miliardi. (1)

Per questo oggi imparare a realizzare applicazioni mobile è più che mai un investimento strategico, basti pensare a tre dati salienti:

  • Le mobile apps vincono sul mobile web: se ciascun consumatore US passa quotidianamente sul suo smartphone un periodo medio di 2h 42′, l’86% del tempo è destinato all’utilizzo di apps, e solo il restante 14% è destinato alla navigazione web via mobile browser; (2)
  • Nel 2013 gli utenti App Store hanno acquistato apps per un totale di 10 miliardi di dollari, con un incasso totale di 7 miliardi di dollari per i developers aderenti al programma Apple; (3)
  • I mobile developers sono tra le figure professionali meglio retribuite in ambito tech: secondo alcuni studi il salario base di un iOS developer in US è aumentato del 7/8% nel 2014. (4)

Questo corso di 2 giorni è l’occasione ideale per acquisire le basi della programmazione iOS, e iniziare a praticare uno dei lavori più ricercati e redditizi in campo tecnologico.

A chi si rivolge il corso

  • Programmatori in generale;
  • Web Developers;
  • CTO di aziende e startup;
  • Startuppers;
  • Chiunque voglia imparare a realizzare app native in Objective-C.

Tipo di formazione

16 ore di lezione frontale e laboratorio pratico, in due giornate da 8 ore.

Il corso è tenuto da Massimo Oliviero: iOS Developer & trainer, è anche presidente di #pragma mark, la prima community italiana di developers iOS e OSX.

Requisiti per la partecipazione

  • Possedere una conoscenza base del sistema operativo Mac OS X;
  • Possedere i concetti base di programmazione orientata agli oggetti;
  • Possedere un computer Apple (MacBook Air o MacBook Pro);
  • (facoltativo) Possedere un device Apple (iPhone/iPad);

Se non disponi di un computer Apple: puoi partecipare anche con un PC su cui avrai impostato una virtual machine che esegue OSX Mavericks (assicurati però che Xcode 5 e il suo simulatore funzionino a dovere).

NB: Il corso non comprende la fornitura di hardware o software necessari allo sviluppo, né l’accesso al materiale Apple incluso nel Developer Program.

Cosa si impara: programma del corso

Il corso insegna a sviluppare un’app partendo da zero, con un approccio pratico e concreto. Ecco nel dettaglio gli argomenti che il docente affronterà:

  • Requisiti per inizare a sviluppare;
  • Introduzione all’iOS SDK, tool di sviluppo: Xcode, Simulator e Profiler;
  • Device: differenze e le specifiche tecniche;
  • Ciclo di vita di un’app, Hello World!
  • Nozioni di programmazione OOP;
  • Linguaggio nativo Objective-C;
  • Principali design pattern nell’SDK;
  • Anatomia di un’app;
  • Controller principali;
  • Controlli grafici principali;
  • Apple Developer Program;
  • Pubblicazione e distribuzione un’app.
  • Speciale WWDC 2014: Cenni essenziali su Swift, il nuovo linguaggio di programmazione annunciato da Apple in occasione della conferenza WWDC 2014;

L’ambiente di sviluppo utilizzato per il corso sarà XCode 5.1; l’OS mobile di riferimento sarà iOS 7.

Nota: Objective-C VS Swift
Alla Worldwide Developer Conference del 2/06 Apple ha annunciato un nuovo linguaggio di programmazione: Swift. Molti si sono chiesti quali saranno a questo punto le sorti di Objective-C: si tratta di un linguaggio già obsoleto? La risposta è no, Objective-C resta il riferimento per la programmazione iOS ed è ancora il punto di partenza ideale per chi vuole iniziare.

  • Tutti i concetti di base del linguaggio in Objective-C valgono anche per Swift (classi, protocol, extension, blocks etc);
  • Objective-C non sarà dismesso nel breve termine: ci vorrà almeno un anno prima che venga accantonato, e fino ad allora si potrà continuare ad utilizzarlo;
  • Le API dei framework sono le stesse: una volta imparate per Objective-C, valgono per Swift;
  • Apple non può permettersi nel breve-medio periodo di escludere milioni di sviluppatori Objective-C.

Insomma, per ora il presente dello sviluppo iOS è fortemente ancorato a Objective-C; Swift è un passo successivo che può essere affrontato in futuro.

Note aggiuntive

  • Sarà rilasciato un attestato di partecipazione;
  • Sarà rilasciata copia del materiale didattico utilizzato dai docenti durante il corso.

Prezzi

  • Biglietto prezzo intero: € 349 IVA inclusa.
  • Solo fino al 15/06: Biglietto Early Bird – € 279 IVA inclusa (sconto 20%);
  • Biglietto team per aziende: € 279 IVA inclusa (sconto 20%)
    Biglietto scontato per team aziendali, in gruppi di almeno 2 persone.
  • Biglietto studenti: € 279 IVA inclusa (sconto 20%).
    E’ necessario dimostrare il proprio status di studente; scrivici a learning@geekville.it per più informazioni.

Note generali e rimborsi

  • Per iscriversi al corso è necessario acquistare un biglietto direttamente da questa pagina web.
  • Il corso si svolgerà solo nel caso di raggiungimento di un numero minimo di partecipanti; in caso di mancata partenza, gli iscritti saranno avvisati con congruo anticipo e l’importo versato sarà interamente risarcito.
  • Eventuali richieste di rimborso saranno accolte se presentate entro il 15-06-2014.

Date e location

Il corso si svolgerà a Verona presso Geekville, nelle seguenti date e orari:

  • Sabato 21/06 dalle 10 alle 19 (8 ore di formazione e 1 ora di pausa pranzo);
  • Domenica 22/06 dalle 10 alle 19 (8 ore di formazione e 1 ora di pausa pranzo).

Contatti

Per qualsiasi informazione aggiuntiva, scrivi a learning@geekville.it

iscriviti ora

Attenzione: le iscrizioni a questo corso sono chiuse; per ricevere aggiornamenti sulle prossime edizioni iscriviti alla nostra newsletter e seguici su twitter

Fonti

  1. fonte: eMarketer

  2. fonte: Flurry

  3. fonte: Apple

  4. fonte: Pluralsight